Cosa dicono del metodo Vocessenza®?

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Learn more

I understand

Lela Cortesi

La tecnica... l'abbiamo studiata, la studiamo e la insegniamo.... per poi renderci conto che se non si va oltre, verso la vera essenza del nostro corpo e strumento, in armonia con ciò che siamo, la tecnica, da base del canto, si trasforma in contenitore senza contenuto... e non diventa più il nostro supporto, ma il nostro limite. la voce deve essere libera di essere.

Lela Cortesi Insegnante e Cantante, Milano

Mimmo Di Marzio

Nella musica, come in tutte le arti, esistono artisti, interpreti, artigiani e, più raramente, maestri. Andrea Tosoni appartiene a quest'ultima preziosa categoria, tanto più preziosa in quanto si riferisce a una disciplina musicale quantomai problematica e sfaccettata, quale è lo studio e l'educazione della voce.

Uno strumento, questo, in cui le conoscenze tecniche - nella loro accezione puramente musicale - interferiscono e interagiscono in modo cruciale con la fisiologia e la dimensione psichica dell'uomo, entrambi segmenti di un universo nient'affatto matematico, ma anzi soggettivo e spesso insondabile.

Tosoni dimostra di conoscere ogni anfratto di questo oscuro e affascinante territorio, riuscendo perfettamente nel difficile compito di calarsi, come un abile speleologo, nella soggettività dell'allievo, scardinando i suoi blocchi psicofisici per poi introdurlo alla via maestra.

Il suo corso prescinde dall'insegnamento delle tecniche più conosciute e avanzate, che pure dimostra di conoscere a fondo attingendovi e miscelandole al momento opportuno. Altresì, il percorso che ha creato si estende alla cultura della consapevolezza che attraverso lo studio della voce educa l'allievo all'ascolto delle proprie risonanze che fanno dell'uomo la cassa armonica della sua interiorità.

È esattamente questa la ragione per cui il sottoscritto, nonostante non ambisca alla "professione di cantante" (pur amando profondamente la musica), ha scelto con entusiasmo e soddisfazione di affidarvisi.

Mimmo Di Marzio Giornalista e Musicista, Milano

Sonia Rotta

Le lezioni vocessenza™?
Sono studio della tecnica con un metodo pratico ed efficace, ma soprattutto sono scoperta del proprio strumento, del proprio corpo, del proprio essere.

Sto scoprendo me stessa attraverso l'uso delle voce, sto toccando culmini di piacere che solo chi apre la porta del Canto può comprendere.

Sto imparando quanto è importante rispettare il mio strumento interno e lasciarlo libero di esprimersi al meglio.

Sto imparando ad accettare anche quelle volte in cui la Voce vuole ribellarsi alla mia smania di controllo; a non dipendere da lei, ma a crescere con lei.

Un' esperienza stupenda che, lezione dopo lezione, mi sta arricchendo non solo come cantante ma anche come persona.

Grazie per questo viaggio che stiamo facendo insieme.

Sonia Rotta Cantante, Milano

Francesca Catalano

Attraverso i libri del maestro tosoni sono migliorata soprattutto nell'aspetto psicologico del canto e nel vibrato. In certe cose ero bloccata e dopo aver fatto gli esercizi dei libri la mia stessa insegnante rimase scioccata da come vocalizzavo... Oggi riscontro miglioramenti sulla potenza che non avevo prima.. con lo squillo, e il pensare le note tutte uguali.. grazie maestro

Francesca Catalano Cantautrice, Palermo

Giuseppe Masciale

Con il maestro tosoni mi sono trovato molto bene, è estremamente professionale e molto sensibile alle esigenze dell'allievo.

Giuseppe Masciale Cantante, Chieti

Pietro Gallina

Ho incontrato per la prima volta Andrea Tosoni, alla presentazione di un suo libro. Ho acquistato il libro e l'ho tenuto, aspettando il tempo e l'occasione per leggerlo, prima sul comodino, poi sullo scaffale dei libri "di prossima lettura". E il libro è rimasto lì, in attesa, come una bella addormentata fatta di pagine.

Poi un giorno ho partecipato ad una lezione di gruppo, assieme al mio coro. Anche se ho seguito con lui poche lezioni, il suo metodo mi ha colpito molto, perché mi ha dato una consapevolezza diversa della voce e del cantare. Mi ha fatto iniziare a cercare e riscoprire sensazioni che se ne stavano probabilmente nascoste sotto a cliché e abitudini, sepolte sotto a un velo di polvere, come il suo libro, che a quel punto ho letto con grande piacere.

Pietro Gallina Corista Coro Gospel Joy Singers, Venezia

Angelica Catalano

Ho spinto la mia voce oltre quelli che credevo fossero i suoi limiti. L'ho riportata indietro, consapevole di dove, involontariamente, può arrivare. Ho svuotato il mio canto da ogni condizionamento e l'ho colmato; riempiendolo esclusivamente di quello che è.

Angelica Catalano Cantante, Lecce

Céline Elisabeth Kraus

Il mio percorso canoro è stato difficile. Molto spesso intuisco che chi mi ascolta cantare non comprende fino in fondo cosa ho dovuto affrontare. Detto così potrebbe suonare esagerato, ma solo chi ha vissuto tutto ciò capisce cosa questo comporti.

Studiare canto non vuol dire soltanto concentrarsi sulla propria voce, ma significa lavorare sul proprio essere. Mi sono ritrovata a diciannove anni a dover demolire quello che ero e lasciare che la vera me uscisse. È stato come distruggere una diga: tutte le emozioni, che avevo intrappolato a forza dentro uno spazio artificiale, sono esplose. Ma tutto questo mi è servito per poter ricominciare da capo, per poter ricostruire passo dopo passo quello che sono realmente e poter riscoprire la vera voce della mia anima, perché cantare non significa imitare una melodia conosciuta, ma vuol dire dare una parte della propria essenza agli altri attraverso questo incredibile strumento chiamato voce.

Per arrivare ad essere me stessa mi sono dovuta reinventare.

Céline Elisabeth Kraus Cantante, Lugano (Svizzera)

Francesca de Mori

Il percorso con andrea tosoni, seppur breve, mi ha aiutata a risolvere il mio problema per cui non mixavo bene la voce. Anche il suono è migliorato, insomma grandi benefici.

Francesca de Mori Insegnante e Cantante, Milano

Stephania

Sono Stephania (Abruzzo), mi definisco una matricola di inizio corso nella scuola del M., perché è da Novembre che ho iniziato con la prima lezione.

Per dirla tutta è da diversi anni che studio canto,con diversi insegnanti, ognuno dei quali mi ha sempre riempito di una serie di informazioni che a tutt'oggi non mi hanno portato ad avere una vocalità omogenea,ed un collegamento armonico dei vari registri... fino a quando una serie di coincidenze, hanno fatto sì che io incontrassi il Maestro Andrea Tosoni.

Nella prima lezione il M. diverse volte mi ha detto:

"Stephania stai ferma sul flusso d'aria costante e vedi che succede..."

"Semplicemente ritorna alla tua Vera Spontaneità e Naturalezza con una serie di vocalizzi..."

"Il tuo vero Sè già sa tutto…"

Sto facendo esperienza di un nuovo modo di Pensare alla Voce..che mi porta anche ad un diverso modo di approcciarmi nella comunicazione quotidiana. Ho avuto modo di leggere il libro"IO VOGLIO CANTARE",e ascoltare le lezioni del libro di didattica "MANUALE DI CANTO"...

Per me, A. è un maestro di Anima, di Cuore...poteva essere un M. per pochi eletti e invece no, ha esteso i suoi filamenti di Energia nel Mondo, mettendo a disposizione attraverso la didattica, la sua professionalità, il suo osservare acuto e intelligente, la sua rinascita vocale...

W IL CANTO E LA MUSICA
GRAZIE VITA
GRAZIE MAESTRO ANDREA TOSONI

Stephania Cantante, Perugia

Viviana

Attraverso le lezioni di vocessenza ho capito come il canto sia non solo espressione artistica ma anche un modo per conoscere meglio se stessi ed entrare in contatto con il nostro vero sé. Personalmente mi ritengo molto fortunata per aver potuto apprendere, nella mia sardegna, delle tecniche che molti professionisti mantengono gelosamente per sé e che invece mi hanno consentito di migliorare nel canto e di accedere a nuove possibilità professionali.

Viviana Cantante, Olbia

Alessandra

Il canto e' un dono. Va però coltivato e se non trovi l'insegnante che ti aiuti a usare i "semi" giusti il tuo dono non darà mai buoni frutti!!

Io ho scoperto la mia passione già da bambina. L'amore per la musica e' ed era a 360 gradi. Dunque ho studiato pianoforte, danza classica moderna e anche latino americana più avanti.

La mia insegnante di pianoforte mi consiglio' di lasciare gli studi per dedicarmi solo alla musica. Purtroppo non l'ho ascoltata, ma visto che questo amore non ti lascia mai e torna a bussarti alla porta del tuo cuore ogni volta che lo trascuri, dopo l'università ho continuato a prendere lezioni di canto qua è la' in diverse accademie ma senza mai sentirmi soddisfatta.

Per caso un giorno una mia amica mi ha dato il nominativo di Andrea e solo da quel momento ho capito che stavo imparando davvero a cantare e conoscere la musica e i suoi segreti!

La lezione con lui e' completa: All'inizio del percorso dedica, in tre quanti d'ora di lezione, almeno 40 minuti alla tecnica vocale e solo 5 al canto. Ciò a dimostrazione che è serio il suo metodo perché basato sulla tecnica e non sul puro divertimento del canto.

Ciò che insegna ha una prova tangibile. I suoi consigli fisici ovvero ad esempio di mantenere una certa postura che permetta un solido appoggio per il diaframma e che la schiena sia dritta e le spalle ferme e che il respiro parta dalla pancia o dalla vita e non dal torace come siamo abituati noi occidentali super stressati...hanno una corrispondenza tangibile, te li senti nel corpo! Senti il flusso di aria che va dove decidi tu se vuoi fare una voce di testa o una voce mista ad esempio.

Nel suo libro sono indicate tutte questi insegnamenti che ovviamente si apprendono nel percorso con Andrea e non nella mera lettura degli stessi o nella pratica da soli a casa. Io ad esempio ho tolto tanti difetti dopo un anno di studio con lui. Come un giocatore di tennis a cui viene insegnato a tenere la racchetta con l'impugnatura sbagliata ..potrà giocare bene ma facendo una fatica immensa.

Ecco a me hanno dato un'impostazione sbagliata nel canto che ho corretto con Andrea. Oggi per me cantare non è più un'esecuzione difficile ma un modo naturale di essere. Ovviamente ci vuole sempre lo studio ma non ci deve essere alcuno sforzo.

Il canto sei tu, se riesci a fare questo raggiungi una gioia, almeno nel mio caso, mai provata prima. Ad ogni fine lezione con Andrea esco dall'accademia leggera, in pace con me stessa e qualunque pensiero o problema non è più parte di me ma staccato, come una cosa da affrontare ma distante da me.

Questo e' il potere della gioia e dell'armonia che può darti la musica e il canto e chi te le sa insegnare.

Dopo due anni di lezione con Andrea sono riuscita ad affrontare il saggio di canto che per me, fino a quel momento era impensabile data la mia paura di esibirmi in pubblico! Beh considero quello uno dei momenti più emozionanti e importanti della mia vita, mentre cantavo mi sentivo in volo!!

Posso solo ringraziare Andrea che con la sua professionalità, la sua caparbietà e la sua simpatia mi ha portato fin qui e chissà dove arriveremo. Già ora sono soddisfatta del percorso che sto facendo con lui.

Alessandra Cantante, Milano

Patrizia Bossi

Cercavo da tempo una guida per scoprire e imparare a usare la mia voce nel canto quando, quasi per caso, se crediamo che le cose succedano per caso, ho conosciuto il maestro Andrea Tosoni. La definizione "lezioni di canto" nella sua accezione più comune non descrive appieno il lavoro di Andrea e dei suoi allievi.

Gli incontri con lui sono stati per me una continua scoperta.

Suoni e vibrazioni mi hanno trasformato in strumento musicale permettendomi di prendere una nuova coscienza e conoscenza del mio corpo. Cantare nel senso che tutti intendono comunemente era la finalità per cui avevo cominciato a lavorare, ma l'energia, le sensazioni e le emozioni che ne sono derivate per cercare di arrivarci sono state un arricchimento inaspettato.

Andrea è sempre riuscito a farmi capire in modo semplice come emettere suoni che vanno al di là del suono, ma forse questo lo può capire solo chi l'ha provato.

Spesso mi sono piacevolmente sorpresa di quello che riuscivo a fare e dei grandi effetti energetici che ne scaturivano.

Il lavoro fatto su me stessa è stato lungo, complesso, mai uguale a se stesso, anche se basato su pochi semplici principi.

Un vero e proprio percorso emotivamente coinvolgente alla scoperta delle mie potenzialità. Grazie Andrea.

Patrizia Bossi Cantante, Milano

Marinella Liboi

Caro Maestro e affettuoso amico, sono passati 13 anni (nn sono sicura se sono 13 ti torna?) da quando ti ho conosciuto, ricordo i tuoi insormontabili sforzi che cercarono di portarmi nella giusta direzione canora, ma la mia chiusura e resistenza mi impedirono di lasciarmi condurre la dove mi volevi portare. Poi finalmente quest'anno al mio ritorno da un viaggio, tu trovasti la chiave dell'essenza della mia voce, mi aiutasti a trovare il mio suono divino e a mettere le ali alla mia anima. Non sono ancora arrivata al traguardo ma un passo armonico dopo l'altro ci arriveremo. Sono infinitamente grata di averti conosciuto, GRAZIE Maestro continua a fare splendere la mia luce!

Marinella Liboi Cantante, Milano

Arya Delgado

Ho iniziato il mio percorso con andrea 3 anni fa, quando inseguito ad un concorso a cui avevo partecipato, mi ha offerto un borsa di studio annuale. Dopo anni di autodidattica se così si può definire, avere finalmente una guida da seguire è stata una sensazione fantastica. E non una guida qualsiasi, ma Andrea.

Le sue lezioni mi hanno aperto gli occhi, mi hanno mostrato possibilità che non credevo neanche esistessero: ho sentito la mia voce per la prima volta. Andrea è un punto di riferimento estremamente importante per me, non solo dal punto di vista del canto, ma anche e soprattutto dal punto di vista umano: riesce a toccare le corde e i punti giusti al momento giusto senza dire nulla, con uno sguardo, con un gesto. Il percorso che ho intrapreso con lui è una delle cose più belle che mi siano capitate negli ultimi anni, semplicemente perché finalmente ho trovato me stessa.

Arya Delgado Cantante, Milano

La Fede

Dopo qualche anno di studio con diversi insegnanti, andrea in poche mosse ha inquadrato quello di cui avevo bisogno ed è riuscito a spiegarmi COME fare le cose, non solo cosa avrei dovuto fare. Ho imparato più in un anno con lui che in quattro anni di V........t (omesso).

Credo che andrea abbia il grande dono dell'intuizione, capisce perfettamente quali corde toccare per aggiustare tutto: è stata l'esperienza vocale più importante della mia vita canora, almeno fino ad ora!

La Fede Insegnante e Cantante, Milano

Stefania Cazzin

Ho iniziato a cantare da ragazzina e dopo aver cercato per anni un insegnante di canto, ho avuto modo di conoscere il maestro Tosoni.
Andrea è semplicemente unico e incredibile sia come insegnante che come persona. Con le sue lezioni mi si è aperto un mondo che non immaginavo, sulle potenzialità della mia voce e di me stessa.

Esercizi miracolosi, mirati e personalizzati, calma, entusiasmo, passione, intuito e talento sono tutti elementi di un cocktail fenomenale che solo Andrea può offrire con le sue lezioni. La profondità del suo insegnamento, l'esperienza e la sua sensibilità sono piccoli elementi di magia che ti accompagnano nel percorso di scoperta della tua vera voce.

La mia strada è ancora lunga, ma con lui ho imparato a crederci e ad avere fiducia in me stessa e nella mia voce. Ho partecipato anche a lezioni collettive ed era fantastico ed emozionante sentire come ogni persona riuscisse a migliorare il proprio canto dopo pochi esercizi fatti tête a tête con Andrea. Se è vero che tutti possono amare, allora tutti possono cantare, bisogna solo avere il coraggio di buttarsi. Grazie per avermelo fatto capire.

Stefania Cazzin
 Corista Coro Gospel Joy Singers, Venezia

Pier Carotenuto

Andrea mi sta insegnando che il canto è coscienza di sé e del proprio strumento. Ha rivelato il mio vero modo di cantare coniugandolo ad una maggiore sapienza tecnica. Anche perché le due cose, interpretazione e tecnica, sono in realtà intimamente legate, se non le due facce di un'unica medaglia. Con lui, dopo anni di svariati maestri, ho incontrato l'Amico e il Maestro. Grazie per quella cosa immensa che mi hai fatto riscoprire, la mia voce, che poi in fondo sono io.

Pier Carotenuto Cantante, Parigi

Rosario Paolicelli

La prima cosa che ho capito conoscendo andrea tosoni e' che lui ama la musica almeno quanto me. La mia missione e' ardita, cioè riuscire a creare della buona musica d'autore. Quindi sono impegnato a volte anche sbattendo la testa contro il muro a scrivere canzoni per gli altri. Ho sempre cantato, fin da bambino, ma un conto e' cantare per divertimento e un altro è saper usare la propria voce come miglior strumento musicale. Quindi ad un certo punto nacque l'esigenza di presentare al meglio le mie proposte al mondo discografico, lo sapete meglio di me quanto sia difficile questo mondo.

Decisi di prendere lezioni di canto, andrea mi fu consigliato da un altro musicista di rilievo che per ovvi motivi non posso citare. Non mi ritengo una persona facile da gestire anzi il contrario, ma l'approccio avuto con andrea è stato semplicemente straordinario, mi sono sentito subito a mio agio ed in quei pochi minuti di normale conversazione lui ha saputo subito inquadrare il problema, ritagliandomi un programma specifico per raggiungere il mio obiettivo, presentare al meglio i miei lavori. Sono andato via da quella stanza consapevole che il suo aiuto mi avrebbe reso migliore, le sue conoscenze dell'ambito vocal-musicale, vanno oltre ve lo garantisco.

Durante il mio percorso ho conosciuto anche altri vocal coach. Il vocal coach e' una figura che può anche farti perdere tempo, portarti per campi, più ore di lezione più grana, che si mette in tasca "o' professore", vi garantisco che con lui non è così. Infatti non è la meccanica del diaframma secondo me o la conoscenza delle dinamiche ecc ecc ma la "persona". Cioè i valori che uno mette in campo. Con me lui non si è comportato da vocal coach ma da vero e proprio maestro della voce. Con lui ho capito che la voce non è solo tecnica, andrea possiede una sensibilità superiore.

In poco tempo ha saputo mettermi nella condizione di migliorare al punto che adesso non mi propongo più come autore ma bensì come cantautore e la mia attuale padronanza della voce come strumento di eccellenza la devo solo al suo aiuto. Aiuto che nel mio caso considero preziosissimoooooooooooooooooo, adesso, ho i miei primi riscontri dagli amici e dagli stessi operatori.

Le critiche sono buone e questo lo devo a lui, agli insegnamenti che da lui ho ricevuto, dai consigli datimi con vera cognizione di causa, solo lui infatti ha saputo aiutarmi a tirare fuori la voce che era in me. E' un percorso che ha pagato, e che consiglio a chiunque ami il bel canto. Continuerò a frequentarlo perché ritengo che lui abbia ancora tanto da darmi. Concludo con un ringraziamento, con un grande, grande grazie, per ciò che mi ha reso, un cantautore a testa alta.

Rosario Paolicelli Cantante, Milano

Alitia Mazzoni

Il percorso che ho iniziato mi ha aiutato ad acquisire maggiore sicurezza nelle mie potenzialità, ho capito che cantare non è urlare ma soprattutto non è sforzarsi, anzi il contrario. Mi sono stupita di come la voce, se lasciata andare senza rigidità, possa uscire in tutta la sua bellezza e potenza. È un percorso non solo di canto ma anche di vita personale.

Alitia Mazzoni Cantante, Milano

Annasole Podestà

L’importanza del canto nella mia vita è assoluta. Ha un valore difficile da spiegare a parole. Questa premessa apparentemente banale e scontata per una ragazza come me, che canta da quando è bambina e che progetta di farlo per il resto della sua vita, mi serve per spiegare come io capisca perfettamente la straordinaria importanza che la scelta di un metodo di studio ha nel percorso canoro (ed esistenziale) di un cantante.

Presentare il mio studio di questi anni con Andrea Tosoni attraverso inutili tecnicismi non avrebbe senso e, soprattutto, credo sminuirebbe e inaridirebbe la straordinaria esperienza formativa che ho avuto la fortuna di vivere. Ho cominciato il mio percorso con Andrea a 12 anni, proprio in quella delicata (e spaventosa!) fase di passaggio che colpisce l’individuo in ogni suo aspetto: anche, e specialmente, nella voce.

Con la guida del Maestro Tosoni sono riuscita a superare le fasi più critiche, con pazienza, impegno costante ma anche tanto divertimento: anzi, la riscoperta della Voce come qualcosa di naturale e spontaneo (quasi ludico!), privo di costrizioni o tensioni di alcun genere, è proprio uno dei capisaldi (certamente innovativo, se confrontato con alcuni metodi di studio circolanti in questi anni) della proposta metodologica di Andrea. Ciò che tale insegnamento consente di fare è la ricerca di uno suono che è già dentro di noi e che dobbiamo semplicemente lasciare uscire. Non mancano, naturalmente, solidi presupposti tecnici, in assenza dei quali difficilmente si potrebbe costruire qualcosa di concreto e duraturo. La tecnica, tuttavia, resta lo strumento, non certo un fine o tanto meno una gabbia, un impedimento: si superano ‘costrizione’, ‘sforzo’, ‘spinta’ e simili, concetti con i quali coloro che masticano qualcosa di canto saranno venuti in contatto al meno una volta in qualche, se posso permettermi, sfortunato incontro!

Lo studio di questi anni mi ha regalato le soddisfazioni più grandi, attraverso un cammino straordinariamente arricchente, certamente impegnativo e spesso non facile: studiando con Andrea, infatti si impara che cantare è la forma più alta del ‘mettersi a nudo’, del confrontarsi con le proprie paure e con i propri (apparenti) limiti, fino a vincerli giorno dopo giorno, nota dopo nota.

Per queste ragioni, credo che definire la proposta formativa del Maestro Tosoni come semplice “metodo di canto” significherebbe sminuire e appiattire al canoro un’esperienza che è invece totalizzante: coinvolge a 360 gradi, come cantante e come persona, non solo suono ma individuo, non solo Voce ma Essenza. E se c’è qualcosa che ho imparato (con non poca difficoltà e paura) è che noi siamo la nostra Voce: meglio metterla in buone mani!!

Annasole Podestà Cantante, Pavia

Giannicola Ventrella

Ho conosciuto Andrea tramite internet e già dai suoi video avevo capito che era l’insegnante adatto a me. Il suo modo di insegnare, le sue parole erano così chiare che a ogni lezione, ogni mio problema era solo un lontano ricordo. Seguivo sempre con attenzione ciò che diceva, mi fidavo ciecamente e i risultati sono arrivati in breve tempo.

Ora ho padronanza del mio corpo, riesco a gestire il suono. Mi sento un vero cantante e questo solo grazie a lui. Non ho dubbi Andrea Tosoni è il miglior insegnante d’Italia!

Giannicola Ventrella Cantautore, Vasto (Chieti)

Paolo Brandano

Ho conosciuto Andrea casualmente anni fa ed è stato “amore a prima vista”. Quando lo vidi Insegnare mi chiesi: "ma cosa cerca e cosa vuole far capire più degli altri insegnanti… con quale metodologia arriva agli allievi? cos’altro di importante ha da dire che ancora non è stato detto? Oggi, dopo alcuni anni di collaborazione inizio a vederci chiaro; Andrea usa la metodologia del “non metodo”, è la verità, la pragmaticità sonora al quale ogni insegnante e cantante vorrebbe arrivare a percepire; è la realizzazione di tutto quello che sta scritto nei famosi libri di canto, ma che pochi riescono a fartelo sentire, vivere…

Nel suo insegnamento vedo, i principi delle discipline orientali, l’insieme delle metodologie attuali…e tantissimo amore per il canto inteso come la più alta forma espressione di se stessi… l’amico muto… Lavorando affianco ho potuto osservare come i suoi insegnamenti sono forti e chiari, ed arrivano dritti all’allievo senza confonderlo e smarrirlo come spesso succede. La sua capacità di far si che la voce si liberi da sola senza bisogno di un "meccanismo di controllo mentale” ma solo con la consapevolezza del “qui ed ora” lo rendono unico. Grazie di cuore per quello che ci lasci ogni volta.

Paolo Brandano Direttore del Vocal Music Center di Olbia, Insegnante Certificato Vocessenza™ e Cantante

Claudia

Mi sono trovata per caso sul percorso di Vocessenza... la voglia di conoscermi meglio, di avere più consapevolezza dal punto di vista vocale, l'uso della voce, il come sperimentare senza farmi male mi ha spinto a lezione dal maestro. Nonostante l'imbarazzo della prima lezione per la non confidenza con il mio mezzo, mi sono rilassata, divertita e sono uscita sudata ma con uno stato di benessere, come di un massaggio interno, proprio alle corde vocali.

Credo sia fondamentale questo stato, sia per chi scelga la strada del professionismo che per chi si fermi al diletto.

Claudia Attrice, Milano

Valentina Soricaro

Ho lavorato con andrea per due anni circa. Attualmente vivo a Londra, ho avuto varie esperienze di band e date e anche di vocal coaching... e posso dire che andrea è il migliore, non c'è paragone, nessuno lo batte, neanche in UK!!!

Riesce ad insegnare in modo semplice a sviluppare uno strumento complicato come la voce e a farlo in modo personale e con grande emozione! Mi ricordo sempre con gioia e allegria le nostre ore di lezione e ha il mio più grande rispetto professionale e personale perché non è solo il maestro numero uno ma anche una persona e un amico splendido!

Valentina Soricaro Vocal Coach e Cantante, Londra

Francesca Sabatino

Il mio percorso con andrea è stato prima di tutto un grande amore condiviso per quel magnifico strumento chiamato voce. È stato gioia di suoni liberati all'improvviso e testa sbattuta duramente contro strutture fisse e rigide. Respiro poco, quale grande scoperta.

In sintesi: uno dei lavori più tecnici che abbia mai fatto, pensando pochissimo alla tecnica.

Francesca Sabatino Logopedista e Cantante, Milano

Federica Morra

Ciò che il maestro Tosoni insegna durante le sue lezioni non è semplice tecnica vocale... ciò che lui fa è condurti alla partenza di un lungo viaggio che ha come meta la consapevolezza di sé stessi acquisibile solo attraverso il meraviglioso strumento della voce.

Federica Morra Cantante, Milano

Klaus Savoldi Bellavitis

Con andrea ho scoperto meandri estetici vocali e meccanismi più o meno consci del canto che mi hanno permesso di trovare coloritura ed espressività dove prima c'erano solo cuore ed intenzione... ora finalmente c'è musica.

Klaus Savoldi Bellavitis Cantante, Milano

Marina de Pizzol

Prima di incontrare Andrea Tosoni non pensavo che il canto fosse così intimamente connesso con i moti dell'anima e la sua evoluzione...

Ora non posso fare altro che leggere la mia e le altre voci come specchio degli umori, dei limiti e delle immense potenzialità dell'essere umano.

Marina de Pizzol Cantante ed Insegnante, Milano

Rheas - Vicenza

Il metodo VOCESSENZA è così innovativo da risultare unico: facendo Pace con la mia Voce ho ritrovato Me Stessa, il mio Spirito Bambino, destrutturando credenze e rigidità accumulate fin da piccola.

Questo Metodo senza precedenti non può che essere un percorso individualizzato, un vestito su misura per ciascuno.

Andrea è proprio uno Stilista speciale, come speciale è ogni Voce di cui, attraverso la sua Passione, l'Amore si prende cura.

Rheas Cantante, Vicenza

Vuoi informazioni sui corsi?
Quando non insegno, mi trovi al numero 346 3077517

Vuoi scrivere?
info@vocessenza.it

contatti